Crea sito

Napoli, tenta di scavalcare un cancello ma resta infilzato: salvato da 118 e Pompieri

Visite: 528

 

Portici, un giovane in compagnia della sua fidanzata, ha avuta salva la vita grazie all’intervento congiunto di medici e vigili del fuoco. Infatti quando i sanitari sono giunti sul posto si sono resi immediatamente conto che la situazione era più grave del previsto: il palo appuntito e di ferro, del cancello che il 25enne stava provando a scavalcare, si era conficcato nella coscia del ragazzo.

 

Il rischio del taglio dei tessuti interni che avrebbe provocato una grave emorragia e diverse lesioni, era troppo alto. Per questo dall’ambulanza è partita la chiamata ai vigili del fuoco. Questi ultimi giunti sul posto hanno provveduto a tagliare il palo consentendo al giovane di essere soccorso e disposto in sicurezza.

La vittima dell’accaduto è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale Loreto Mare di Napoli, dove ha subito un delicato intervento chirurgico. La prognosi è riservata e nonostante il giovane sia fuori pericolo, le sue condizioni restano comunque precarie. I suoi organi interni sarebbero stati comunque preservati dai chirurghi. Le forze dell’ordine stanno provando a ricostruire la dinamica dell’incidente: sembrerebbe che il ragazzo abbia provato a scavalcare il cancello per raggiungere la sua fidanzata con cui aveva litigato.

Rocco. M.

Nato a Foggia, Soccorritore dal 94, fondatore della pagina Facebook e gestione dei social media "Gli angeli del soccorso". Attualmente dipendente della Sanitaservice ASLFG la sua passione per il volontariato vede la sua massima espressione nella realizzazione del progetto Angeli del soccorso...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.