Crea sito

Santa Barbara. Dai terremotati una torta per Vigili del fuoco

Visite: 460

 

Omaggio dei cittadini di San Severino Marche ai pompieri sanniti e non solo, per il lavoro svolto.

News-Notizie 

Nella giornata in cui il Corpo celebra la Santa Protettrice. La torta recapitata presso il Posto di Comando Avanzato (Ucl arrivato da Benevento)

Oggi per i vigili del fuoco di tutta Italia è un giorno particolare. Un giorno di festa in onore della patrona del Corpo e protettrice Santa Barbara. Lo è anche nelle zone terremotate del centro Italia dove centinaia di pompieri ormai da mesi sono al lavoro per aiutare le popolazioni colpite dai violenti terremoti che hanno provocato morti e distruzione.

In quei territori sono in azione i vigili del fuoco provenienti anche dal comando provinciale di Benevento. E due pompieri sanniti – in azione a San Severino Marche con i colleghi di Firenze e Trieste -, questa mattina, hanno ricevuto una graditissima sorpresa. Difficile non commuoversi dinanzi ad una bellissima e colorata torta con sopra una frase semplice ma che rende più di mille medaglie ed attestati istituzionali: “Santa Barbara 2016. Grazie dalla popolazione di San Severino M.”.

Un attestato di gratitudine, di affetto e di stima per quanti ogni giorno da settimane stanno cercando in tutti i modi di aiutare i cittadini che hanno subito gravissimi danni sia materiali che morali. Un bel gesto davvero che ha lasciato senza parole tutti i vigili del fuoco che in un momento di pausa tra mille difficoltà lavorative e logistiche hanno voluto immortalare questo momento.

Il popolo sannita, ed ovviamente tutti i comandi dei vigili del fuoco ringraziano San Severino Marche. Forza!  

Fonte: ottopagine

Rocco. M.

Nato a Foggia, Soccorritore dal 94, fondatore della pagina Facebook e gestione dei social media "Gli angeli del soccorso". Attualmente dipendente della Sanitaservice ASLFG la sua passione per il volontariato vede la sua massima espressione nella realizzazione del progetto Angeli del soccorso...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*